Consorzio di Tutela e Valorizzazione dell'olio Extra Vergine di Oliva D.O.P. Bruzio


Vai ai contenuti

Tarsia

Territorio > Fascia prepollinica

Tarsia è un comune di 2.171 abitanti della provincia di Cosenza.
Centro agricolo della bassa valle del Crati, situato nel punto in cui il fiume si apre la via verso la Piana di Sibari incidendo una profonda forra tra le Serre di Spezzano e le estreme propaggini della Sila. L'abitato sorge su uno sprone alla sinistra del fondovalle, occupato da un bacino artificiale per l'irrigazione della Piana di Sibari. Di incerte origini, fino al 1606 fu pertinenza dello Stato di Bisignano, successivamente fu infeudato agli Spinelli, che vi ebbero il titolo di principe, e che lo tennero fino all'eversione della feudalità. Vi nacque l'anatomista e chirurgo Marco Aurelio Severino (1580-1656). Durante la II guerra mondiale ospitò il più grande campo di internamento fascista d'Italia, il campo di internamento di Ferramonti




Torna ai contenuti | Torna al menu